Cagliari, interessante meta turistica per storia e natura paesaggistica

Cagliari, la città più popolosa della Sardegna sorge nell’omonimo golfo in un contesto naturalistico molto interessante.

cagliari-417019_640

I monumenti e le attrazioni

In epoca medioevale, nel 1300, è stato costruito il Castello di San Michele, circondato da un sistema di mura; restaurato nel corso dei secoli è stato ampliato sotto la dominazione degli Aragonesi. Il Castello è circondato da un esteso parco completamente fruibile. Cagliari si è sviluppata a partire da alcuni quartieri storici come Castello, la Marina e Sant’Avendrace dove si possono ammirare edifici storici appartenenti a varie epoche.

La cittadella dei musei di Cagliari è piuttosto interessante perchè raccoglie numerose collezioni importanti come la galleria delle cere anatomiche e il museo nazionale archeologico. Cagliari vanta moltissime cripte e percorsi sotterranei come quelli del bellissimo Ospedale San Giovanni che sono stati utilizzati anche durante la seconda guerra mondiale come rifugio antiaereo.

cagliari-660263_640Per godere di una vista mozzafiato sulla città e sul mare si può salire sul Bastione sulla Torre dell’elefante o sul bastione di Saint Remy che si trova nel quartiere di Castello. Il suggestivo bastione di Saint Remy, i cui lavori di costruzione sono iniziati nel 1896, è arricchito da una passeggiata coperta e da alcune scalinate di pregio.

Il Duomo di Cagliari, intitolato a Santa Maria, è un complesso imponente che è stato restaurato, internamente, con gusto barocco nel corso del XVIII secolo mentre all’esterno la facciata è in stile neo romanico. Il Duomo è circondato da strade strette e tortuose sulle quali si affacciano bellissimi palazzi nobiliari. La Basilica di Bonaria, contraddistinta da una lunga scalinata, è sorta su un precedente edificio religioso nel XVIII secolo.

Al suo interno si trova la statua della Madonna con il Bambino in braccio, arrivata fortunosamente sulla spiaggia antistante. Nel 1370, secondo la leggenda, una nave spagnola viene sorpresa da una tempesta e per viene persa una cassa di legno. La statua della Madonna arriva miracolosamente fino a Cagliari dove viene trovata da alcuni marinai che poi la eleggeranno a loro protettrice.

Dal centro di Cagliari si raggiunge facilmente l’estesa necropoli punica di Tuvixeddu i cui reperti si possono ammirare nel museo archeologico cittadino.

 I dintorni e il mare

Un’escursione molto interessante si può fare verso lo stagno di Molentargius dove risiede una nutrita colonia di fenicotteri rosa; altrettanti si possono osservare presso lo stagno di Santa Gilla.

Cagliari - Spiaggia del Poetto

Cagliari – Spiaggia del Poetto

Il litorale dei cagliaritani è il Poetto, nota anche come la spiaggia dei centomila in riferimento all’affollamento estivo. Il Poetto è dominato dalla Sella del diavolo, uno spettacolare promontorio che la leggenda vuole sia stata proprio la sella di Lucifero. La spiaggia, che si estende per molti chilometri, è in parte attrezzata e sono presenti degli stabilimenti mentre il resto è libera. Un tratto di costa di grande bellezza a breve distanza da Cagliari è Costa Rei.

Cagliari, interessante meta turistica per storia e natura paesaggisticaultima modifica: 2016-06-16T21:10:03+00:00da lucasiano1979
Reposta per primo quest’articolo